Indirizzo: via Municipio, 12     Telefono: 0823 520105 | 0823 899428     Fax: 0823 654428     P.IVA: 01701660613

Ho integrato l’ordinanza emessa ieri con tale ulteriore disposizione …

  AGGIORNAMENTO DEL 23 febbraio alle ore 13:07

Ho integrato l’ordinanza emessa ieri con tale ulteriore disposizione.
I vigili urbani, in caso di segnalazioni da parte di cittadini circa l’arrivo a Pignataro di persone provenienti da Regioni sensibili al fenomeno sanitario, verificheranno, prima di tutto, se i soggetti in questione giungono dalle zone cd. rosse. In tal caso informeranno immediatamente l’Asl competente per le operazioni successive di competenza. Se, invece, dovessero arrivare da altri comuni, comunque da aree cd. gialle, intimeranno ai componenti di questi nuclei familiari a riferire qualsiasi possibile contatto che hanno potuto avere con persone delle zone rosse e, soprattutto, comunicare immediatamente gli eventuali stati febbrili che potrebbero presentarsi nei giorni a seguire. In tal ultimo caso i vigili urbani avviseranno immediatamente l’Asl per i compiti di competenza.
A tali disposizioni sono sottoposti anche i cittadini che immaginano di aver potuto avere contatti con soggetti provenienti dalle zone rosse o gialle
Per ogni operazione i vigili urbani procederanno alla redazione di verbali per tenere traccia di tutti i possibili fenomeni sanitari presenti sul territorio comunale.

Nella qualità di autorità sanitaria sul territorio comunale, solo ed esclusivamente in via precauzionale, chiedo ai miei cittadini di contattare il numero verde del Governo (1500), per chiedere le dovute informazioni, qualora negli ultimi 15 giorni abbiano avuto contatti diretti con i cittadini dei seguenti undici Comuni: Casalpusterlengo, Codogno, Castiglione d’Adda, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo, San Fiorano e Vo’. Ciò vale anche per coloro che provengono dal Nord Italia, anche se non dalle zone rosse, ma accusino stati febbrili.
Si ricorda che in caso di sintomi da #coronavirus non bisogna portarsi al pronto soccorso ma chiamare il numero sopra segnalato o quello del proprio medico curante.
Si avvisa, inoltre, che ho emesso provvedimento sindacale con il quale ho ordinato ai responsabili delle strutture scolastiche e di tutte quelle esposte al pubblico di adottare tutti gli accorgimenti di pulizia continui e costanti, anche utilizzando cloro, per sterilizzare i vari luoghi. E di dotarsi di gel igienizzanti per le mani. È fatto infine divieto di entrare nel territorio comunale s chiunque negli ultimi 15 giorni abbia soggiornato nelle zone rosse (11 comuni) o proveniente dal Nord con sintomi influenzali.

link alla pagina Facebook

Torna all'inizio dei contenuti